07 settembre 2021

COMUNICATI STAMPA AIDDA SETTEMBRE 2021

Comunicati Stampa AIDDA settembre 2021.jpg
Comunicati stampa AIDDA usciti in data 2/09/2021 "GREEN PASS, DONNE IMPRENDITRICI: PER RIPARTIRE REGOLE CERTE ED EFFICACI " & Comunicati stampa AIDDA usciti in data 3/09/2021 "COVID: DONNE IMPRENDITRICI, REGOLE CERTE ED EFFICACI SU GREEN PASS PER RIPARTIRE. La posizione di AIDDA."

Comunicati stampa AIDDA usciti in data 2/09/2021

GREEN PASS, DONNE IMPRENDITRICI: PER RIPARTIRE REGOLE CERTE ED EFFICACI   

(ANSA – DIRE – ADNKRONOS – LA PRESSE) - FIRENZE, 02 SET - "Per ripartire e contenere i danni inferti dalla pandemia, al mondo del lavoro e delle imprese servono certezze: c’è bisogno di regole chiare, oltre che efficaci. Specie in questa fase che sembra comunque di ripresa, anche se non per tutti i settori.  Siamo ormai alla prova del nove. Fabbriche e uffici stanno tornando a regime e fra poco riapriranno le scuole. Per questo chiediamo al Governo di agire in tempi brevi. Dalle parole di oggi di Draghi si evince che questo è anche il suo obiettivo". Lo ha detto Antonella Giachetti, presidente Aidda (Associazione Imprenditrici e Donne Dirigenti d'Azienda). "Su vaccinazioni e Green Pass - ha spiegato - ci aspettiamo che con decisioni veloci si ponga termine alle incertezze a cui sono costrette ora le aziende. Ci auguriamo che la cabina di regia con le forze politiche serva a trovare presto una sintesi efficace. Non vorremmo, invece, che il dibattito fra i partiti e il tavolo di confronti prolungasse questa nociva situazione di incertezza". "Draghi ha detto che i dati sulla crescita sono ottimi ma che la vera sfida è mantenere questo ritmo - ha spiegato -. Ecco, regole certe ed efficaci sono il primo strumento per garantire che questo obiettivo venga raggiunto. Perché' mettono le imprese nelle condizioni migliori per cogliere le opportunità della ripartenza. Allo stesso modo, servono decisioni chiare sulle riforme".

GREEN PASS. GIACHETTI (AIDDA): PER RIPARTIRE C'È BISOGNO DI REGOLE CHIARE

(DIRE – LA PRESSE) ROMA 2 SETT - "Draghi ha detto che i dati sulla crescita sono ottimi ma che la vera sfida è mantenere questo ritmo- ha spiegato - Ecco, regole certe ed efficaci sono il primo strumento per garantire che questo obiettivo venga raggiunto. Perché mettono le imprese nelle condizioni migliori per cogliere le opportunità della ripartenza. Allo stesso modo, servono decisioni chiare sulle riforme. Il Governo dovrà scriverne alcune che sono decisive: concorrenza, fisco, politiche attive del lavoro, ammortizzatori sociali, pensioni, quota cento, delocalizzazioni. Saranno un altro terreno di prova: la loro qualità sarà proporzionale alla spinta che daranno alla costruzione di un nuovo Paese più prospero e più equo, perché ne saranno il presupposto. Sbagliare adesso produrrebbe conseguenze pesanti. Siamo sicuri- ha concluso- che il governo abbia ben presente tutto questo e che stia lavorando per uscire al meglio dalla pandemia".

Contributo Stampa AIDDA - 2 SETTEMBRE 2021

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Comunicati stampa AIDDA usciti in data 3/09/2021

COVID: DONNE IMPRENDITRICI, REGOLE CERTE ED EFFICACI SU GREEN PASS PER RIPARTIRE.

La posizione di Aidda
 

(ADNKRONOS/LABITALIA) ROMA, 3 SETT - ''Per ripartire e contenere i danni inferti dalla pandemia, al mondo del lavoro e delle imprese servono certezze: c'è bisogno di regole chiare, oltre che efficaci. Specie in questa fase che sembra comunque di ripresa, anche se non per tutti i settori. Siamo ormai alla prova del nove. Fabbriche e uffici stanno tornando a regime e fra poco riapriranno le scuole. Per questo chiediamo al Governo di agire in tempi brevi. Dalle parole di Draghi si evince che questo è anche il suo obiettivo''. Lo ha detto Antonella Giachetti, presidente Aidda (Associazione Imprenditrici e Donne Dirigenti d'Azienda). ''Su vaccinazioni e Green Pass -ha spiegato- ci aspettiamo che con decisioni veloci si ponga termine alle incertezze a cui sono costrette ora le aziende. Ci auguriamo che la cabina di regia con le forze politiche serva a trovare presto una sintesi efficace. Non vorremmo, invece, che il dibattito fra i partiti e il tavolo di confronti prolungasse questa nociva situazione di incertezza" ''Draghi ha detto che i dati sulla crescita sono ottimi ma che la vera sfida è mantenere questo ritmo", ha spiegato. "Ecco, regole certe ed efficaci sono il primo strumento per garantire che questo obiettivo venga raggiunto. Perché mettono le imprese nelle condizioni migliori per cogliere le opportunità della ripartenza. Allo stesso modo, servono decisioni chiare sulle riforme. Il Governo -ha continuato- dovrà scriverne alcune che sono decisive concorrenza, fisco, politiche attive del lavoro, ammortizzatori sociali, pensioni, quota cento, delocalizzazioni. Saranno un altro terreno di prova: la loro qualità sarà proporzionale alla spinta che daranno alla costruzione di un nuovo Paese più prospero e più equo, perché ne saranno il presupposto. Sbagliare adesso produrrebbe conseguenze pesanti. Siamo sicuri che il governo abbia ben presente tutto questo e che stia lavorando per uscire al meglio dalla pandemia", ha concluso.

Contributo Stampa AIDDA - 3 SETTEMBRE 2021