Maria Cristina Pedicchio

Maria Cristina Pedicchio è Professore Ordinario di Algebra presso l’Università degli Studi di Trieste. Commendatore dell'Ordine "Al Merito della Repubblica Italiana". Presidente del Cluster Tecnologico Marittimo Marefvg. E’stata Presidente dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (OGS), Ente di Ricerca nazionale (nomina del Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca MIUR) dal 2011 al 2019 e continua a sedere nel CdA. Presidente, dal 2004 al 2012, del Consorzio per il Centro di Biomedicina Molecolare (CBM) società pubblico-privata (avviato su sua iniziativa) e Presidente di Area Science Park (Ente vigilato dal MIUR) dal 2002 al 2006. Dal 1999 al 2003 è stata Presidente dell’Ente Regionale per il Diritto allo Studio di Trieste ed ha ricoperto il ruolo di Presidente Nazionale della relativa Associazione ANDISU. E’ Presidente del Comitato Tecnico Scientifico dell’Agenzia Nazionale per la Promozione della Ricerca Europea (APRE). Collabora da anni con la Commissione Europea. Dal 2019 ricopre l’incarico di Esperto della Commissione nel Board per la Missione “Mari e Oceani” (unica italiana). E’ Segretario Generale della Associazione Marevivo- Delegazione FVG. Ricopre od ha ricoperto diversi incarichi in Consigli di Amministrazione di enti pubblici e privati. E’ direttore di un Master in Sustainable Blue Growth. Come ricercatore di Matematica è stata visiting professor in prestigiosi atenei tra cui: Cambridge, Coimbra, Louvain la Neuve, Montreal (Mc Gill), Halifax, Toronto (York), Sidney, Cape Town, etc Viene costantemente invitata come relatore ad incontri nazionali e internazionali relativi alle politiche della ricerca e dell’innovazione, formazione, mobilità internazionale, collaborazioni pubblico-privato, sostenibilità, crescita ed economia blue e strategie europee.

Delegazione:
Friuli Venezia Giulia

maria cristina pedicchio.jpeg

Aziende collegate

Università degli Studi di Trieste

Descrizione:
L’Università di Trieste offre corsi di laurea nelle scienze sociali e umanistiche, nell’area tecnologico-scientifica e nelle scienze della vita e della salute.