La parola alla Presidente

 

 

Care amiche,

nonostante l’estate quest’anno sia così poco estate siamo arrivate alla soglia delle ferie e, a breve, quasi tutti andremo in vacanza. Ma ora più che mai ci portiamo dentro una grande ansia per il futuro di questo nostro difficile Paese e del mondo.

La situazione sembra sempre più grave, nella striscia di Gaza si muore ogni giorno e nessuno pare voler metter fine a questa tragedia; ormai non ci sono più colpevoli o innocenti, non è più questione di avere torto o ragione, ormai sembra solo una non volontà di pace e desiderio di avere la meglio a ogni costo, ognuno con le sue irrinunciabili ragioni.

Penso che l’umanità non abbia imparato nulla dai propri errori e dalle proprie tragedie e la pochezza dell’animo umano di alcuni ha sempre la meglio sul buon senso.

La nostra politica non va meglio, sembra assurdo che si sia impantanata su una riforma come quella del Senato, quando i problemi veri sono molteplici e più urgenti; questa classe dirigente è arrogante e incapace di guardare oltre il proprio interesse. Fino a qualche mese fa volevo essere ottimista, ora francamente non saprei.

Continuano gli sbarchi di gente disperata sulle nostre coste, il programma messo a punto dalle Autorità sta diventando sempre più complicato da gestire e molte delle persone accolte spariscono dai centri di accoglienza. Forse per questo motivo ormai siamo pieni di mendicanti, di povere persone emarginate a cui non può certo bastare un obolo. Forse prima di eliminare la famigerata legge Bossi Fini sarebbe stato meglio riflettere più a lungo, cercando di pensare a una strategia di più ampio respiro non facendosi trascinare da ragioni solo politiche e contingenti, non sembra infatti che la sua abolizione abbia migliorato la situazione, anzi.

Vorrei rivolgere un pensiero a Padre Dall’Oglio, il Gesuita rapito dai ribelli siriani giusto un anno fa: la famiglia ha rivolto un appello ai suoi sequestratori perché facciano sapere qual è la sua sorte "Vorremmo riabbracciarlo, ma siamo anche pronti a piangerlo", hanno affermato e ho sentito in queste scarne parole la pena e lo strazio di questi fratelli che dal 29 luglio dello scorso anno vivono in questo stato di ansia; auguriamoci che al loro appello qualcuno risponda.

Leggo una nota positiva: la fiducia delle imprese a luglio segna un nuovo rialzo raggiungendo 90,9 punti dagli 88,2 di giugno. Secondo l'indagine dell'Istat un livello così alto non si registrava dall'agosto del 2011. In particolare, l'indice aumenta per le imprese di servizi, costruzioni e commercio, ma è in lieve diminuzione per le imprese manifatturiere, dobbiamo credere che sia un segnale positivo.

Auguro a voi tutte e alle vostre famiglie delle serene e meritate vacanze.

Un saluto caro

Franca 

 

I prossimi appuntamenti





Dalle ore 10 si terrà il festival delle ecotecnologie e dell'autocostruzione....



PROFESSIONAL BEAUTY - 31 agosto-1 settembre 2014 - Gallagher Convention Centre Johannesburg. ...



Incontro Internazionale "Etica Globale e Pari Opportunità: il Contributo delle donne allo sviluppo dell'Europa e del Mediterraneo"....



Presso il Circolo dei Lettori di Torino si terrà la presentazione della mostra su San Sebastiano a cura di Vittorio Sgarbi...



Presso Edificio Oceano alle ore 15.30 si terrà il seminario "TRUST nella tutela del patrimonio familiare, d'impresa e nel passaggio generazionale"....



Dal 16 al 20 settembre invito a visitare il Padiglione del Sudafrica alla Fiera in Germania....



Al Circolo Soci Unione Industriale si parlerà di "Torino: da capitale metalmeccanica a nuova Mecca del Cinema"...



A Taiwan si terrà il 62° Congresso Mondiale FCEM....



all'Hotel de Paris Monaco si terrà la serata di Gala per festeggiare i 10 anni di fondazione....



Nelle giornate del 10 - 11 e 12 ottobre 2014 si terranno i festeggiamenti per i 50 anni di vita di AIDDA Lazio....



SOLAR INDABA - 23-24 ottobre 2014 - Sandton Convention Centre Johannesburg. ...

Progetti in corso



Carta per le Pari Opportunità

La Carta intende contribuire alla lotta contro tutte le forme di discriminazione sul luogo di lavoro: genere, età, disabilità, etnia, fede religiosa.

Donne d'Impresa per l'Italia

Il progetto consiste in una raccolta di curricula d'eccellenza di donne che hanno competenze e professionalità da mettere a disposizione per promuover

Protocollo di Intesa per la costituzione del CAFID

AIDDA Piemonte e Valle d'Aosta, APID e Federmanager Torino sono tra le Associazioni Fondatrici del CAFID.

Bando di Concorso AIDDA 2014 Politecnico di Torino

Si è chiuso il Bando di Concorso AIDDA 2014 per il premio di laurea riservato a laureate in ingegneria gestionale presso il Politecnico di Torino.

Agosto 2014
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031