La parola alla Presidente

 

 

Care amiche,

al termine di una intera mattinata dedicata alla lettura dei più autorevoli quotidiani nazionali, vorrei provare a condividere con tutte voi le prime riflessioni sulla Legge di Stabilità presentata lo scorso 16 ottobre dal Premier Renzi e dal Ministro dell’Economia Padoan: una manovra da 36 miliardi indicata come “la più grande riduzione di tasse fatte da un governo repubblicano: - 18 miliardi”.

Animata da spirito giovanilistico e modaiolo, provo a sintetizzare il ragionamento in slogan: “una notizia buona e una cattiva”.

La notizia buona è riconducibile alle due misure chiave della manovra: cinque miliardi di taglio dell’Irap che consentirà alle aziende un risparmio, più lo stanziamento di 1,9 miliardi per azzerare i contributi alle imprese che assumeranno con il nuovo contratto a tutele crescenti (a tempo indeterminato ma senza articolo 18). Indubbiamente, una riduzione del cuneo fiscale significativa che potrebbe rappresentare una leva per il rilancio dei consumi.

La notizia cattiva è data dalla certezza che un simile pacchetto di misure – che pure va nella direzione giusta – non basterà a rilanciare la crescita se la politica non s’impegnerà nell’immediato a rilanciare gli investimenti, dare prova di credibilità onorando l’impegno di ridurre lo stratosferico debito pubblico italiano, evitare che l’annunciato taglio della spesa pari a sette miliardi di euro gravante per intero su Regioni, Comuni e Provincie non vada a pesare proprio sui cittadini come aumento delle tasse locali.

Al termine della conferenza stampa, il Presidente del Consiglio Renzi ha voluto lanciare un messaggio: ”Ora gli imprenditori non hanno più alibi”.

Neanche lei, caro Presidente.

Un caro saluto a voi,

Franca

 

 

 

I prossimi appuntamenti





Presso l'Hotel Mediterraneo, alle ore 12.30 convegno dal titolo: "Lobby" A che punto siamo con l'iter parlamentare? Cosa significa per noi AIDDA Tosca...



Presso Auditorium Banca Popolare di Novara alle ore 17.30 si terrà il convegno organizzato dal Coordinamento delle Associazioni Femminili Imprenditric...



Convegno dal titolo “IL VINO IN FRIULI VENEZIA GIULIA – Qualità, marchio e identità territoriale”...



SOLAR INDABA - 23-24 ottobre 2014 - Sandton Convention Centre Johannesburg. ...



Sesto appuntamento del Club Mondiale della Formazione a cui parteciperà Martin Lindstrom uno dei maggiori esperti di marchio a livello mondiale....



Incontro organizzato dalla Delegazione Marche con l'adesione delle Delegazioni Emilia Romagna e Umbria mirato alla conoscenza fra le socie....



Hotel Principi di Piemonte alle ore 18.00 convegno "Risorgimento o Rinascimento? Quale upgrade per il Sistema Italia nel prossimo futuro?"...



Nell'ambito dello specifico seminario relazione: "Gli organi di controllo. Nomina, doveri e poteri dei sindaci. Revisione contabile. La vigilanza sul ...

Progetti in corso



Carta per le Pari Opportunità

La Carta intende contribuire alla lotta contro tutte le forme di discriminazione sul luogo di lavoro: genere, età, disabilità, etnia, fede religiosa.

Donne d'Impresa per l'Italia

Il progetto consiste in una raccolta di curricula d'eccellenza di donne che hanno competenze e professionalità da mettere a disposizione per promuover

Protocollo di Intesa per la costituzione del CAFID

AIDDA Piemonte e Valle d'Aosta, APID e Federmanager Torino sono tra le Associazioni Fondatrici del CAFID.

Bando di Concorso AIDDA 2014 Politecnico di Torino

Si è chiuso il Bando di Concorso AIDDA 2014 per il premio di laurea riservato a laureate in ingegneria gestionale presso il Politecnico di Torino.

Ottobre 2014
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031