Premio Aidda - Donna di Eccellenza

Il premio ha lo scopo di valorizzare le donne che nel territorio sviluppino eccellenze con le loro attività imprenditoriali o manageriali.

AIDDA Liguria - Imperia 29 novembre 2016
ROBERTA VIGLIONE, nata a Imperia nel 1961, dopo gli studi in architettura, comincia il suo iter professionale nel settore...Leggi di piu`

ROBERTA VIGLIONE
Nata a Imperia nel 1961, dopo gli studi in architettura, Roberta Viglione comincia il suo iter professionale nel settore dell’informatica, inizialmente come programmatrice in Liguria e in seguito come sistemista presso le società Sandoz e Hoffman Laroche a Basilea. Rientrata in Italia, nel 1988 comincia a lavorare come commerciale in Csc Leasing und Finanzierung, società tedesca con attività di leasing di centri informatici. Nel 1989 passa in Mauden come sales account e, successivamente, come Consigliere Delegato. Assunta la carica di Amministratore Delegato nel 1994, diventa Presidente nel 2000 e dal 2003 è Socio di maggioranza.

Motivazione

Per il suo splendido curriculum che è di esempio e stimolo per tutte le imprenditrici che con intelligenza e stile sanno raggiungere  traguardi molto prestigiosi impersonando il pensiero stesso di Aidda.

 

 


AIDDA Sardegna - Cagliari 24 ottobre 2016
MARGHERITA HEYER CAPUT, nata a Cagliari nel 1957, laureata a Torino nel 1980 in Lettere e Filosofia, è attualmente Professore Ordinario d'Italianist...Leggi di piu`

Margherita Heyer Caput, nata a Cagliari nel 1957, laureata a Torino nel 1980 in Lettere e Filosofia, è attualmente Professore Ordinario d'Italianistica, presso l'Università della California, Davis. Figura di spicco a livello nazionale e internazionale per le sue ricerche sulla letteratura italiana del XIX e XX secolo, per il suo peculiare approccio filosofico e per l'attenzione, in particolare alle scrittrici italiane. Margherita Heyer, ha insegnato in prestigiose Università fra cui Berna, Boston, Harvard e l'Università della California.
Innumerevoli i riconoscimenti conseguiti nel Vecchio e nel Nuovo Continente, fra cui nel 2015 il “Premio per l’eccellenza nell’insegnamento”, conferito dalla Phi Beta Kappa, la più antica e prestigiosa associazione onorifica accademica degli Stati Uniti, fondata nel 1776 presso il College di William e Mary, Williamsburg, Virginia; nel 2009 le è stato assegnato il “Premio Internazionale Ennio Flaiano – Sezione d’Italianistica” per la monografia “Grazia Deledda’s Dance of Modernity”, (2008, University of Toronto ), pubblicazione che nello stesso anno le è valso il “Riconoscimento di merito (Honorable Mention) da parte della American Association for Italian Studies. Nel 2005 le è stato inoltre conferito il Premio Letterario Nazionale “Grazia Deledda” per la Sezione Saggistica – Studi Deleddiani.

Motivazione

Per il suo prestigioso curriculum e, in particolare, per aver approfondito la conoscenza e gli studi su Grazia Deledda, Premio Nobel della letteratura nel 1926, della quale quest'anno ricorre l'80° anniversario dalla scomparsa e il 90°  dall'assegnazione del Nobel.

 

Foto della premiazione


AIDDA Piemonte - Torino, Hotel Principi di Piemonte - 10 maggio 2016
ENRICA PAGELLA, Direttrice Musei Reali di Torino. Storica dell’arte. Nata a Ivrea, si è laureata in storia dell’arte a Torino...Leggi di piu`

Enrica Pagella, Direttrice Musei Reali di Torino. Storica dell’arte. Nata a Ivrea, si è laureata in storia dell’arte a Torino e ha conseguito il dottorato di ricerca in storia e critica dei beni artistici e ambientali nell’Università degli studi di Milano. Dal 1988 al 1999 ha diretto il Museo civico d’arte di Modena. Dal 1999 dirigente del Museo Civico d’Arte Antica di Torino, a Palazzo Madama.

Motivazione

Appassionata, competente, raffinata ma anche moderna conservatrice del grande e prestigioso patrimonio storico artistico di Torino. Premiata come migliore museologa italiana, ha contribuito con nuove formule al processo di innovazione e rilancio di Torino come città di cultura e musei con eccellenti risultati.

 

Foto della premiazione


AIDDA Sardegna - Cagliari 17 dicembre 2015
CRISTIANA COLLU Direttrice della GNAM Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma. Nata a Decimomammu, provincia di Cagliari, si è laureata all'Univer...Leggi di piu`

CRISTIANA COLLU Direttrice della GNAM Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma. Nata a Decimomammu, provincia di Cagliari,  si è laureata all'Università di Cagliari in Storia dell’Arte Medievale nel 1993. Ha poi seguito, anche grazie a questa Università,  un intenso percorso di borse di studio, master e tirocini,  in particolare in Spagna, che l'hanno portata fino   a Sydney in Australia.
Dal 2009 è curatrice del Premio Terna, che ha come scopo la promozione della creativita’ come forma di ricerca primaria ed essenziale.
Ha ottenuto numerosi e prestigiosi riconoscimenti fra i quali si segnalano: nel 2014 Migliore Direttore di museo, Arttriubune; nel  2006 Il MAN di Nuoro, esempio di eccellenza nel panorama italiano, Darc Maxxi; nel 2004 Premio ABO d’argento al miglior giovane direttore di museo italiano. (foto allegate)

Motivazione
Cristiana Collu ha realizzato un percorso professionale di spicco nazionale e internazionale, per il quale  è stata chiamata a dirigere una istituzione museale prestigiosa  come la GNAM: il suo esempio di vita, di formazione e di impegno professionale  ben può rappresentare la donna sarda nel mondo",
Il Premio AIDDA Sardegna si propone infatti di valorizzare e promuovere le donne sarde che abbiano raggiunto risultati di particolare rilevanza nel mondo delle imprese, del management, delle professioni e della cultura, in Sardegna  e fuori dalla Sardegna e che possono contribuire  a qualificare la presenza delle donne in tutti i livelli della società, per dare  impulso alla affermazione di valori positivi, competenze e alte  professionalità  per nuove chances di sviluppo e crescita dell'isola.

 

Foto della premiazione


AIDDA Friuli Venezia Giulia: Trieste 11 dicembre 2015
BARBARA FRANCHIN Imprenditrice.Fondatrice di EVE, ideatrice e il cuore pulsante di ITS – International Talent Support – Amministratore Unico della so...Leggi di piu`

BARBARA FRANCHIN Imprenditrice
Fondatrice di EVE, ideatrice e il cuore pulsante di ITS – International Talent Support – Amministratore Unico della società, si occupa di allevare una generazione di talenti che si esprimono nel campo della moda e dell’arte, che Barbara aiuta nella loro crescita scegliendone i progetti nelle scuole di tutto il mondo.

Motivazione
Per avere trovato la chiave del successo Responsabilizzando Giovani  Promesse con intelligenza e intuizione

Foto della premiazione


AIDDA Toscana 2015 – Fiesole, Villa di Maiano – 10 dicembre 2015
STEFANIA SACCARDI Assessore Regionale Avvocato, libera professionista, già vicepresidente di Avvocatura Indipendente, consigliere di quartiere e poi...Leggi di piu`

STEFANIA SACCARDI Assessore Regionale Avvocato, libera professionista, già vicepresidente di Avvocatura Indipendente, consigliere di quartiere e poi consigliere comunale a Campi Bisenzio nelle fila della DC.
Ha lavorato nell'ufficio stampa del Ministero dell'Interno e successivamente ha ricoperto il ruolo di capo della segreteria politica del sottosegretario al Ministero di Grazia e Giustizia.
E' stata vicesindaco a Campi Bisenzio con delega all'urbanistica e all'edilizia privata. Successivamente ha svolto il ruolo di assessore al lavoro, centri per l'impiego, Ced e programmazione territoriale alla Provincia di Firenze.
Eletta in Consiglio comunale di Firenze nella lista del PD, ha ricoperto il ruolo di vicesindaco e di assessore al welfare, cooperazione internazionale, sport, casa e di presidente della Società della salute di Firenze.
Dal 2013 al 2015 è stata vicepresidente della Regione Toscana per poi essere riconfermata assessore regionale nella decima legislatura.

MOTIVAZIONE
per il suo impegno istituzionale nel promuovere iniziative nel welfare sociale regionale con interventi mirati per l’infanzia, i giovani e le famiglie; per essersi interessata alle marginalità sociali e al servizio civile regionale; per aver promosso l’integrazione socio-sanitaria; perché si impegna nel Diritto alla salute adotta politiche per la promozione della salute, la prevenzione, la cura e la riabilitazione; inoltre si impegna anche sulle politiche regionali per le questioni carcerarie.

Foto della premiazione


Aidda - Liguria 2015 Genova, Palazzo Tursi - 23 novembre 2015
ALBA E PAOLA BARABINO Titolari GHIGLINO 1893 Per la prima volta il Premio AIDDA Liguria è stato assegnato a due sorelle...Leggi di piu`

ALBA E PAOLA BARABINO Titolari GHIGLINO 1893 Per la prima volta il Premio AIDDA Liguria è stato assegnato a due sorelle, Alba e Paola Barabino, quarta generazione della Ghignino 1893. Il successo  di Ghiglino è il frutto  di un legame inossidabile tra le due sorelle: una solida e  concreta, l’altra creativa e curiosa, con un occhio attentissimo alle novità della moda che vengono personalizzate col loro stile.
A questo binomio si è aggiunto l’apporto dei  figli di Alba e Paola, già attivi  nel negozio di Genova e nel temporary  store di Milano. Il tratto distintivo delle sorelle Barabino? La spontaneità, la grinta  e la volontà di non abbattersi, neppure durante l’ultima alluvione.

Foto premiazione


AIDDA Piemonte Valle D’Aosta – Torino, Villa Sassi – 5 maggio 2015
LAURA CURINO Autrice e attrice. Torinese, tra i maggiori interpreti del teatro di narrazione è uno dei fondatori del Teatro Settimo...Leggi di piu`

LAURA CURINO Autrice e attrice. Torinese, tra i maggiori interpreti del teatro di narrazione è uno dei fondatori del Teatro Settimo del quale ha partecipato come attrice o come autrice alla maggior parte delle produzioni nei 25 anni di vita della compagnia. I temi del lavoro, il punto di vista femminile sulla contemporaneità, l’attenzione per le nuove generazioni sono fra gli elementi fondanti della sua scrittura.

Tra le sue opere: Olivetti, Camillo alle radici di un sogno, Adriano, il sogno possibile, sulla fabbrica Olivetti, Una stanza tutta per me, su Virginia Woolf, Il signore del cane nero, su Enrico Mattei, Mani grandi senza fine sui designer a Milano negli anni ’50, Miracoli a Milano, sulle geniali figure del Politecnico, Santa Impresa sui santi sociali piemontesi.

Dal 2015 è Direttore Artistico del Teatro Giacosa di Ivrea.


Foto della premiazione