News del sito

COMUNICATO STAMPA AIDDA

 
 
Immagine SEGRETERIA NAZIONALE
COMUNICATO STAMPA AIDDA
di SEGRETERIA NAZIONALE - martedì, 27 novembre 2018, 12:27
 

IMPRESE: AIDDA, BENE OSSERVATORIO CONSOB E BANKITALIA SU DONNE AI VERTICI. INCENTIVARE QUOTE ROSA ANCHE PER AZIENDE PRIVATE.

Roma, 27 nov - «Un passo avanti». Così Aidda, l'Associazione imprenditrici e donne dirigenti di azienda, commenta con soddisfazione il Protocollo d’intesa sottoscritto dal Dipartimento della Presidenza del Consiglio dei ministri per le Pari Opportunità, la Consob e la Banca d’Italia. 
«L'obiettivo di rendere più efficace, coordinata e incisiva l’azione a sostegno della presenza delle donne negli organi societari delle imprese quotate e non quotate, sia a controllo privato che pubblico è assolutamente da perseguire con decisione - afferma Maria Claudia Torlasco, Presidente nazionale di Aidda - e il nuovo Osservatorio sulla partecipazione femminile negli organi di amministrazione e controllo delle società italiane, può essere uno strumento certamente importante. Tuttavia vanno monitorate e corrette anche le criticità che persistono, perché se è vero che la legge Golfo-Mosca, sulle cosiddette quote rosa, ha “significativamente innalzato la presenza di donne al vertice delle controllate pubbliche e prodotto modifiche qualitative nei board tanto da rappresentare il 30,9% dei componenti degli organi collegiali di queste società” (ma erano il 34% nel 2017), è anche vero che un numero non indifferente di società pubbliche o partecipate, con quello che potremmo definire un vero e proprio escamotage, sono passate dal modello del consiglio di amministrazione a quello dell’amministratore unico e tra questi solo l’8,3% è donna! Riteniamo urgenti - conclude Torlasco - nuove misure che consentano una svolta grazie, ad esempio, a forme di sgravi fiscali, anche nel settore privato, per favorire la presenza femminile ai vertici aziendali e il rispetto della parità di genere».