News del sito

COMUNICATO STAMPA

 
 
Immagine SEGRETERIA NAZIONALE
COMUNICATO STAMPA
di SEGRETERIA NAZIONALE - mercoledì, 1 agosto 2018, 16:10
 

Nomine: AIDDA, su presenza donne clamorosi passi indietro. 

Roma, 1 agosto 2018. "Dobbiamo constatare con amarezza che nelle prime nomine pubbliche effettuate in  queste settimane sul rispetto della parità di genere ci sono stati dei notevoli e clamorosi passi indietro."
Lo afferma in una nota Maria Claudia Torlasco, Presidente di AIDDA Associazione Imprenditrici e Donne Dirigenti d’Azienda.
"È stato scandaloso apprendere ad esempio - continua la Torlasco - che nel Consiglio di amministrazione della Rai su sette componenti sono solo due le donne nominate e che nessuna di loro sia stata indicata per ricoprire uno dei posti apicali di Presidente o di Amministratore delegato; così come lo è stato apprendere che nel nuovo Cda delle Ferrovie dello Stato siano state nominate tre donne su sette componenti. Anche qui, tuttavia, nessuna delle componenti indicate in Cda ha assunto il ruolo di Presidente o di Amministratore delegato; lo è stato apprendere che nel nuovo Cda di Cassa Depositi e Prestiti su dodici membri solo tre sono i consiglieri di sesso femminile. Anche qui stesso copione: nessuna delle tre donne è stata indicata a ricoprire il ruolo di Presidente o di Amministratore Delegato.
Per quanto riguarda invece le nomine all'Autorità che regola le attività nei settori dell'energia, rifiuti e acqua (Arera), su cinque componenti solo una è donna, non nominata presidente".
"È evidente che un tale comportamento anche se non viola formalmente la legge Golfo-Mosca sulla presenza femminile nei cda delle aziende pubbliche, di certo ne contraddice il senso. Oltretutto - conclude la Presidente di AIDDA - è stato da più parti autorevolmente riconosciuto l'impatto positivo che può avere una dirigenza al femminile sulla performance finanziaria e competitiva delle singole organizzazioni."
AIDDA è la prima Associazione italiana nata con lo specifico obiettivo di valorizzare e sostenere l’imprenditoria al femminile, il ruolo delle donne manager e delle professioniste.
Fondata nel 1961 a Torino, AIDDA è il più autorevole punto di riferimento per le donne che assumono ruoli di responsabilità nella struttura economica italiana, fornendo loro strumenti e servizi d’eccellenza grazie ai quali crescere, formarsi e affermarsi come un vero e proprio valore aggiunto, sia nel contesto professionale che in quello sociale.